Lo strusciato scricchiolio delle foglie secche e dei rametti
spezzati si mischiava ai ridolini soffocati della coppia. Era notte fonda. In quel momento, su quel lato della montagna, erano certi d’essere gli unici esseri umani.

una coppia si aggira immersa nel buio della montagna, sarà solo l’innamoramento ad averli spinti fin lassù o qualcos’altro li attende?
Per scoprirlo potete dedicare 5 minuti al video di Athena Vrkī, che l’ha registrato proprio come ho sperato facesse, pur senza che io le abbia detto nulla. Una grande interpretazione ambientata a dovere con lo sfondo musicale di Dark piano – Suicide

AM
Benevento, 30 aprile 2020

0

1 thought on “Athena Vrkī legge “lama di tenebra”

Comments are closed.