in occasione del “Cover poetry slam” organizzato dalla Caspar c/o il Godot Art Bistrot di Avellino, piuttosto che portare i grandi moderni o classici componimenti poetici famosi, ho scelto una via inusuale, andando in scena con “il mozzarellista” di Tony Tammaro. Come si può immaginare, l’effetto è stato spiazzante e divertente.

AM
Benevento, 22 febbraio 2020

0