l’intensa lettera d’amore della Fallaci, penso la conosciate un po’ tutti. Nel rileggerla e metabolizzarla ho pensato a quanto sarebbe potuto essere differente e migliore il rapporto uomo/donna, se, a partire dallo stil novo, fino al romanticismo, il ruolo femminile non fosse stato di mera musa ispiratrice, ma soprattutto di amante in grado di esprimere con passione i propri sentimenti. Le ragioni, si sa, non sono semplici da individuare e vanno ben oltre il lasso di tempo che ho indicato e, forse, iniziano proprio con la differente forza fisica che contraddistingue i due sessi. Ma vi assicuro che anche noi maschi siamo sensibili a simili dichiarazioni e, se ci fossero molte più Frida Kahlo e Fallaci, il mondo sarebbe migliore, perché più paritario in tutto.

AM
Benevento, 4 dicembre 2018

0