proximity,tecnologia

Sempre meglio che lavorare

5 Dic , 2007  

Chi ha letto un po’ più approfonditamente il mio blog sa che da quando ho intrapreso con la mia equipe la strada della comunicazione via bluetooth, studiando ed ingegnerizzando una piattaforma proprietaria, si sono aperte inaspettate porte ed avuto esperienze di tutto rispetto con grosse società e personaggi di buon calibro.

Ma, se dovessi fare un elenco di quel che più mi ha colpito di questo nuovo modo di lavorare, sono i luoghi in cui mi sono trovato ad operare.

Spiagge bellissime, eventi particolari e seguitissimi.

Ecco perchè per questo articolo ho usato il titolo di un noto libro di Luca Goldoni.

Ma fra tanti posti mi mancava la discoteca, che non ha tardato a giungere.

Se poi al luogo aggiungiamo la nota rivista Matrix ed una bellissima donna quale “Nena Ristic“, l’attuale madre natura nel programma di Bonolis, il quadro diventa alquanto invidiabile.

Vi posto solo un paio di foto:
Questo è il banner che invita l’utilizzo del bluetooth per ricevere video e foto del calendario della bella Nena in promozione durante le serate.

Se ci fate caso, in alto a destra, vicino alla colonna si intravede la lucina rossa della mia antenna bluetooth che spediva video e foto a tutta birra.

Come accennavo all’inizio dell’articolo, per me solo qualche anno fa sarebbe risultato difficile pensare di lavorare in certi posti, avendo un mestiere che si svolgeva per lo più in ufficio o presso clienti, ma sempre in orari di ufficio ed in luoghi decisamente meno divertenti

AM
Benevento, 05 dicembre 2007

P.S.: ho molte idee da aggiungere al mio progetto PDF proximity marketing, ma ho pochissimo tempo per scriverle

, , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *