proximity,tecnologia

Nulla dies sine linea

22 Dic , 2010  

Nulla dies sine lineaSiamo tutti differenti, è questo uno degli aspetti interessanti della vita. Ognuno di noi custodisce un desiderio, un sogno.

Molti lo concretizzano abbastanza rapidamente, altri impiegano del tempo.

Purtroppo per alcuni i propri progetti non arrivano a compimento.

Obiettivi personali, professionali, sentimentali, economici, artistici o sportivi. Tutti hanno un grande valore per chi se li è prefissati.

Nulla dies sine linea” vuole essere la mia incitazione per il 2011.

Non lasciamo trascorrere neanche un giorno senza aver fatto il necessario per raggiungere l’obiettivo che abbiamo in testa.

Facciamo in modo che il nostro desiderio non si trasformi nella prigione della speranza, ma in una continua azione al suo conseguimento.

Buon 2011 a voi tutti

AM
Benevento, 22 dicembre 2010


3 Responses

  1. Orbit ha detto:

    Mi piace quando dici: Facciamo in modo che il nostro desiderio non si trasformi nella prigione della speranza.
    Bravo! hai ragione!

  2. Una vampira.. ha detto:

    Post veramente ottimo, ma occhio! Stanno arrivando i vampiri…

  3. maria ha detto:

    ttp://www.paid2write.org/tecnologia_scienze/chi_restera_in_onda_15924.html

Comments are closed.

Articoli correlati