proximity,tecnologia

Bluetooth Mobile Marketing visto con gli occhi del Politecnico di Milano

19 Nov , 2007  

Forse qualche volta su queste pagine ho accennato al fatto che da febbraio 2007 il Gruppo di ricerca del Politecnico di Milano, denominato Osservatori, ha teso occhi ed orecchie su alcune società che promuovono servizi di bluetooth marketing o che addirittura come nel caso della NetKosmos abbiano creato una piattaforma ad esso dedicata.

I loro studi sul settore “Mobile Marketing & Service” per l’anno 2007 sono stati raccolti in un unico documento PDF scaricabile gratuitamente dal loro sito ufficiale: www.osservatori.net e presentati in occasione dello IABforum l’8 dicembre al “MIC Centre di Milano” al quale ho chiaramente partecipato.

Di seguito propongo i due paragrafi che sono stati dedicati all’argomento Mobile marketing tramite Bluetooth. Se è vero che a prima vista sembra davvero poco, in realtà è un passo fondamentale che ufficializza l’uso del Bluetooth nel contesto di operazioni di Mobile Marketing & Advertising. É inoltre ricco di spunti interessanti, anche se condensati in poche righe:

A Pag. 35 del Rapporto 2007 sul mobile marketing

Le iniziative basate sul Bluetooth:
Esistono alcune sperimentazioni in ambito locale che sfruttano la tecnologia bluetooth a supporto di iniziative nell’ambito prevalentemente di eventi, il cui utilizzo è concepito come un complemento di un’esperienza più ampia con la amrca e/o con l’evento: al partecipante, opportunamente avvisato da comunicazioni su locandine o dagli speaker di attivare la ricezione di contenuti comunicativi e/o promozionali sotto forma di Gif animate e video. Stante il momento di sperimentazione le redemption rilevate non vanno confrontate in termini assolutisul numero dei partecipanti (anche considerando solo quelli abilitati alla tecnologia e quelli che hanno attivato la ricezione) ma vanno analizzate dell’ambito di un insieme di iniziative più ampie offerte al partecipante durante l’evento come la possibilità di socializzare con altre persone, ascltare musica, bere un drink, ecc. Sotto questo punto di vista si osserva come l’invio di contenuti brandizzati via Bluetooth rappresenti, quindi, non tanto una forma di pubblictà invasiva ma un elemento utile a costruire una relazione tra la marca ed il cliente inserita in un contesto più ampio di coinvolgimento attraverso diversi stimoli integrati: in tale contesto il Bluetooth agli eventi va a colpire solo un segmento he nell’ambito di diverse iniziative di coinvolgimento e attrazioni presenti all’eventi ha aderito anche a questa.

La tecnologia Bluetooth vive un momento di sperimentazione da parte delle aziende ed è attualmente fornita da piccoli Service o Technoloy provider con limitata forza commerciale; per il furuto si attende l’ingresso di grossi player anche internazionali, come Dada e Buongiorno, che potrebbero portare maggiore interesse da parte delle aziende, anche se è forte il rischio di sgonfiamento del fenomeno. Allo mstesso tempo la tecnologia potrà avere sviluppi interessanti se inserita in un circuito fisso di un vero e proprio network pubblicitario di comunicazione outdoor con spazi pubblicitari nei momenti di attesa del cliente come per esempio agli aeroporti, alle stazioni alle pensiline degli autobus, tram, ecc

A Pag. 75 del Rapporto 2007 sul mobile marketing

I Servizi basati su Bluetooth:

La figura 5.1 mostra come la tecnologia bluetooth attualmente sia poco applicata al Mobile Service Management, mentre, come emerso anche nel Capitolo 2, sono più numerose le esperienza nel Mobile Marketing (advertising, promotion), anche se spesso sono solo iniziative una tantum, limitate nel tempo e a corto raggio di azione.
Nonostante la limitata diffusione delle applicazioni bluetooth, si pensa che questa tecnologia abbia elevate potenzialità di sviluppo anche nell’ambito del Mobile Service Management. In aprticolare, è possibile scaricare tramite bluetooth contenuti di vario genere, ad esempio, nelle pubbliche amministrazioni contenuti di pubblica utilità, quali ad esempio orari delle farmacie; nel settore dell’intrattenimento programmi di eventi e manifestazioni e nel turismo guide turistiche. In generale, le potenzialità maggiori sono per tutti quei servizi che icentivano l’utente ad un comportamento attivo per effettuare il download del contenuto.

Come avete potuto voi stessi notare in poche righe hanno concentrato l’essenza del servizio, i suoi vantaggi, le sue potenzialità.

AM
Benevento, 19 novembre 2007

, , , ,


Comments are closed.